Neridronato, farmaco con attività anti-riassorbitiva in grado di determinare la riduzione del turnover osseo, è l’unico bisfosfonato indicato per il trattamento dell’algodistrofia – o Sindrome Dolorosa Regionale Complessa di tipo I (CRPS-I) – in virtù della sua azione antinfiammatoria nel sito di malattia. Ora per i malati si aprono nuove prospettive di cura al domicilio, dato che neridronato, finora approvato in somministrazione endovenosa, ha dimostrato

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Accesso per utenti iscritti