Ginocchio-donna

Gonartrosi, differenze di genere nella perdita di cartilagine

Un nuovo studio mostra le potenzialità del metodo della segmentazione locale della cartilagine per valutare anche l’impatto delle differenze di genere nella progressione del danno articolare

Nei casi di osteoartrosi (OA) del ginocchio da lieve a moderata, esiste una differenza di genere nella perdita di cartilagine, secondo uno studio pubblicato sulla rivista “Osteoarthritis and Cartilage” da Rebecca Amesbury, del Brigham and Women’s Hospital di Boston, negli Stati Uniti e colleghi. Più nello specifico, le differenze si concentrano nel femore mediale, nel femore laterale e nella tibia mediale.

Gli autori hanno misurato la variazione di volume della cartilagine nelle ginocchia indicizzate di 700 soggetti con valori 1, 2 o 3 nella classificazione Kellgren-Lawrence dell’Osteoarthritis Initiative per quattro periodi di follow-up (dal basale [BL] a 24 mesi [mo], da BL a 48 mo, da BL a 72 mo e da BL a 96 mo) utilizzando il metodo della segmentazione locale della cartilagine (LACS). In breve, il metodo LACS utilizza sistemi di coordinate robuste fissate a punti di riferimento anatomici per misurare gli schemi di cambiamento del volume della cartilagine in sottoregioni utilizzando mappe di reattività al calore.

Dall’analisi dei dati è emersa una differenza statisticamente significativa tra i sessi nel cambiamento della cartilagine nel femore mediale (MF), nel femore laterale (LF) e nella tibia mediale. Le mappe di calore hanno mostrato che la perdita era principalmente nella porzione posteriore centrale della LF e più generale nella LT e nella MF. Sono stati osservati schemi simili per ciascuno dei quattro periodi di follow-up.

Secondo le conclusioni degli autori, il metodo LACS ha dimostrato di poter individuare le differenze specifiche legate al genere negli schemi di perdita della cartilagine, che possono offrire una visione della variazione delle differenze di genere nella storia naturale della gonartrosi e possono essere utili per valutare il beneficio degli interventi.