Via libera dell’FDA sulla base dei dati dello studio  COAST-X Negli Stati Uniti, La Food and Drug Administration (FDA) ha approvato ixekizumab, antagonista dell’interleuchina-17A (IL-17A) umanizzato sviluppato da Lilly, per il trattamento della spondiloartrite assiale attiva non radiografica (nr-axSpA) in pazienti con segni oggettivi di infiammazione. L’approvazione si è basata sui dati dello studio di 52 settimane in doppio cieco, controllato con placebo, di fase

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Utenti collegati esistenti
   
Registrazione nuovo utente




captcha
*Campo obbligatorio
Back To Top