Nuovi dati da uno studio di fase 2 non supportano questi anticorpi monoclonali Il pathway del recettore TLR4 non è probabilmente un bersaglio rilevante nel trattamento di pazienti con artrite reumatoide che dimostrano una risposta inadeguata alla terapia con metotrexato. È questa la conclusione di uno studio pubblicato sugli “Annals of the Rheumatic Diseases” da Emmanuel Monnet, della NovImmune SA di Ginevra, in Svizzera, e

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Utenti collegati esistenti
   
Registrazione nuovo utente




captcha
*Campo obbligatorio
Back To Top