skip to Main Content

Massimo Varenna, responsabile dell’UO per la Diagnosi e il Trattamento dell’Osteoporosi e delle Malattie Osteometaboliche del Dipartimento di Reumatologia dell’Istituto Gaetano Pini di Milano, spiega che le fratture da fragilità possono essere prevenute con efficaci strumenti terapeutici, che però non sempre vengono correttamente utilizzati per problemi di tipo gestionale.

Back To Top