Artrite Psoriasica

PsA, guselkumab efficace nel ridurre la progressione radiografica

Secondo i risultati di un’analisi post hoc pubblicata su “Clinical Rheumatology”, nei pazienti con artrite psoriasica attiva (PsA), il trattamento con guselkumab per due anni si è dimostrato efficace nel migliorare i sintomi articolari, con un minor rischio di progressione radiografica (RP). Philip J. Mease dell’Università di Washington a Seattle, negli Stati Uniti, e colleghi hanno analizzato i dati degli studi DISCOVER-2, che riguardano adulti

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Accesso per utenti iscritti