Fisioterapia-respiro

Fisioterapisti, aperte le prime elezioni del nuovo Ordine

In vista delle prime elezioni degli Ordini dei Fisioterapisti su tutto il territorio nazionale, la Fnofi (Federazione nazionale degli Ordini della professione sanitaria di fisioterapista) ha realizzato un video per informare gli iscritti sulle modalità di voto e sottolineare l’importanza di esprimersi per “contribuire in prima persona ad erigere la nostra casa comune”.

La prima elezione dall’istituzione degli Ordini dei fisioterapisti

E’ il primo voto per questi professionisti di riferimento nell’ambito della riabilitazione, dalla pubblicazione del Decreto 8 settembre 2022, n. 183, che ha istituito gli Ordini della professione sanitaria di fisioterapista.

Come previsto nel Decreto, gli Ordini territoriali (Ofi) – che ad oggi sono 38 e hanno copertura regionale (Liguria, Friuli Venezia Giulia, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Basilicata) interregionale (Piemonte e Valle d’Aosta) interprovinciale (19) e provinciale (10) – hanno convocato per i prossimi giorni le Assemblee elettorali per l’elezione dei Consigli direttivi e dei Collegi dei revisori.

praticamente – come spiega la Federazione nazionale in una nota – tutti gli Ofi hanno concentrato nei giorni 4-18 marzo la convocazione delle Assemblee elettorali, rendendo disponibili i seggi per il voto in sedi ed ambiti facilmente raggiungibili da tutti i territori, spesso attrezzando ambienti specifici all’interno di strutture sanitarie ed ospedali”.

Come sottolinea Piero Ferrante, a cui è stata affidata la guida della Fnofi fino alle elezioni:

“ci troviamo di fronte ad un passaggio storico per la nostra professione. Per la prima volta i quasi 70mila fisioterapisti italiani sono chiamati a votare per la propria rappresentanza ordinistica, avendo così la possibilità di contribuire, in prima persona, ad erigere la nostra ‘casa comune’.

“In questa occasione – continua Ferrante – mi permetto di ringraziare le Commissioni straordinarie degli Ofi, per l’immenso lavoro realizzato per assicurare lo svolgimento di questa tornata elettorale. Rivolgo inoltre a tutti gli iscritti agli Ordini dei fisioterapisti  un fortissimo invito a partecipare, votando le liste e i candidati che vengono ritenuti più rappresentativi per il futuro della nostra professione. Abbiamo bisogno del contributo di tutti: ognuno si senta protagonista!”.

Risultati a fine marzo

Il voto degli Ofi è normato sul territorio nazionale da un Regolamento unico che ha definito ed esplicitato sia le modalità di creazione delle liste che si presentano alle elezioni, che le forme di comunicazione dei contenuti principali di ogni lista. I risultati, che saranno approssimativamente comunicati a fine marzo – porteranno alla definizione dei direttivi Ofi per i prossimi quattro anni. Nelle settimane successive i nuovi eletti Ofi esprimeranno – in specifiche convocazioni – la nuova governance della Federazione nazionale degli Ordini della professione sanitaria di fisioterapista (Fnofi).