Con l’obiettivo di monitorare l’impatto della pandemia di COVID-19 sui pazienti reumatologici la Società Italiana di Reumatologia ha attivato il Registro Coronavirus e Malattie Reumatologiche. Il Registro è attivo su tutto il territorio nazionale e a tutti i reumatologi italiani viene richiesto di segnalare tutti i casi di COVID-19 nei pazienti con patologie reumatologiche di ogni tipo, come artriti, connettiviti o vasculiti indipendentemente dalla gravità.

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Accesso per utenti iscritti
   
Back To Top