skip to Main Content
Pianificare La Gravidanza Nelle Donne Con Malattie Reumatiche

Presso il Gaetano Pini di Milano è attivo un apposito ambulatorio di consulenza

Pianificare la gravidanza e portarla a termine, concependo un figlio sano, mentre si viene seguite da uno specialista reumatologo. È questo l’obiettivo dell’ambulatorio di consulenza Pregnancy Clinic, attivo presso l’ASST Gaetano Pini di Milano per l’assistenza alle donne affette da malattie reumatiche. Il servizio è dedicato soprattuto al lupus eritematoso sistemico, che colpisce prevalentemente giovani donne in età fertile. E secondo i dati raccolti dalla Società Italiana di Reumatologia (SIR), statisticamente le donne affette da questa patologia hanno in media due bambini.

“Alcune malattie reumatiche, come per esempio il lupus eritematoso sistemico, hanno un rischio di riacutizzarsi dopo il concepimento, ma un corretto e attento planning della gravidanza, riduce questo rischio e permette di vivere con la massima serenità possibile la maternità”, ha spiegato Maria Gerosa, responsabile della Pregnancy Clinic. “Ecco perché, già da anni, è attivo questo ambulatorio, in cui prevalentemente facciamo un servizio di consulenza per le pazienti affette da malattie reumatiche che desiderano avere un bambino”.

Fondamentale per la buona riuscita della gravidanza è fare attenzione al trattamento farmacologico seguito dalle future madri.

“Durante la gestazione è oggi possibile assumere dei farmaci che non abbiano controindicazioni per il feto – continua Gerosa. “Ne esistono invece alcuni che devono essere interrotti prima del concepimento, perché possono influire sulla fertilità o essere dannosi per il bambino. Ecco perché il nostro ambulatorio segue le donne lungo tutto il percorso, monitorando costantemente la paziente, sottoponendola a controlli più frequenti durante la gravidanza, rispetto alle altre mamme, per ridurre al minimo i rischi di complicanze o trattarle in maniera tempestiva e adeguata”.

Back To Top