Luigi Di Matteo, vicepresidente della Società Italiana di Reumatologia parla delle sinergie fra le attività di aggiornamento scientifico e quelle volte a migliorare l’approccio clinico ai pazienti. Dal congresso tante novità sul fronte della terapia.

Back To Top