skip to Main Content
Medica 2018, Tre Nuovi Dispositivi Per La Riabilitazione Made In Italy

CHELT Therapy, Doctor Tecar XP e THEAL Therapy di Mectronic presentati alla fiera di Düsseldorf

Tre novità importanti novità della Mectronic, dinamica azienda di Grassobbio, in provincia di Bergamo, leader mondiale del laser per la riabilitazione sono state presentate a Medica 2018, una delle più importanti manifestazioni a livello globale per la medicina e la tecnica ospedaliera, che si è tenuta nelle settimane passate a Düsseldorf, in Germania.

La CHELT Therapy (Cryo High Energy Laser Therapy) è un’innovativa metodica che sfrutta la sinergia tra laserterapia Theal e crioterapia. Il modulo criogenico integrato produce aria fredda secca a -30 °C, determinando una vasocostrizione che favorisce un’eccellente diffusione del laser in profondità, a tutto vantaggio dei risultati terapeutici. Il dispositivo è in grado di emettere luce laser con 11 differenti modalità.

Doctor Tecar XP è il primo stimolatore elettromagnetico tecar che vanta una peculiarità assoluta: può erogare corrente tecar con frequenze tra 200 kHz e 2,5 MHz. Ciò permette di regolare la potenza in modo molto accurato da 100 mVA fino a 450 VA con un controllo termico attivo dei tessuti che rende la terapia flessibile, adattabile ed efficace. Il dispositivo consente di trattare il paziente in modalità capacitiva o resistiva senza cambiare il manipolo né gli elettrodi, e in modalità automatica sequenziale a sei elettrodi.

Terzo fiore all’occhiello dell’azienda bergamasca è THEAL Therapy (Temperature controlled High Energy Adjustable multi-mode emission Laser), una laser-terapia a energia modulata e termo controllata che consente di modulare selettivamente l’energia laser, e così di trattare efficacemente un gran numero di disturbi e affezioni dell’apparato muscolo-scheletrico, come tendinopatie o infiammazioni tendinee, lesioni muscolari, neuropatie, capsuliti, ulcere, infiammazioni delle radici nervose, distorsioni, calcificazioni, artrosi, artrite reumatoide e fibromialgia, contusioni, lombalgia, sindrome del tunnel carpale, trattamenti post-chirurgici ed ernie discali.

Back To Top